giovedì 8 aprile 2010

Passata la Pasqua, pensiamo all'estate

Quest'anno a Pasqua avrei voluto fare tante cose: organizzare nei dettagli un viaggetto con le amiche a Lodi, mettere ordine nei miei forum, inviare gli auguri in tempo reale... Peccato che, nonostante mi sia trascinata al mare il portatile, la mia internet key non aveva copertura!
Pazienza. Faccio a tutte gli auguri in ritardo e trascrivo la ricetta del mio "primo pasquale".

Pappardelle profumo di mare
Ingredienti:
250g pappardelle fresche Rana
6 gamberoni
1 scatola polpa di granchio
sale, olio, pepe, finocchietto selvatico (facoltativo)
Preparazione:
Sgusciare i gamberoni, togliere il filo nero e tagliarli a pezzetti. Farli saltare in una padella con qualche cucchiaio d'olio. Aggiungere la polpa di granchio spezzettata grossolanamente.
Lessare le pappardelle, scolarle (lasciandole non troppo asciutte) e versarle nella padella col pesce. Far saltare un paio di minuti aggiungendo una bella macinata di pepe nero e, se piace, qualche barba di finocchietto selvatico tagliata fine.

14 commenti:

Profumissima ha detto...

Mi piace il tocco del finocchietto... e poi vado pazza per la polpa di granchio! Auguri...

Dony ha detto...

Che sfortuna però! Questa la realizzo quanto prima,mi piace da morire,già me la gusto!!!

taksya ha detto...

Alternativa a dover mettere mano ai gamberoni?
Sarebbe l'unica cosa che mi blocca...

Dony ha detto...

Kally,io ho eseguito il tuo piatto con grande successo! Mio marito a momenti leccava pure il piatto...Gli l'ho impedito,naturalmente....:D

Dony ha detto...

Kally, come ho potuto dimenticare il tuo compleanno... AUGURI!!!

kalligalenos ha detto...

Tranquilla, Dony: non mi formalizzo sulla puntualità! Sono contenta che tuo marito abbia apprezzato. io ho ricomprato tutti gli ingredienti e questa domenica la rifaccio. Peccato che qui non è come in Liguria, che posso fare una passeggiata e trovare tutto il finocchietto selvatico che voglio...

Dony ha detto...

Sei stata in Liguria? Che meraviglia! Anch'io desidero ripetere il piatto,perchè anche a me è piaciuto tanto! ;D

paola61 ha detto...

Gustosissima ricetta ottima! Visto che non ho potuto farvi gli auguri per Pascqua, in anticipo vi dico buon 25 aprile

Dony ha detto...

CIAO,Paola! Ma dove sei stata? Buon 25aprile anche a te e a tutte!!!

paola61 ha detto...

Cara Dony ho avuto diverse disavventure tra cui l'infarto di mio padre e successivo suo intervento al cuore, sono partita in quattro e quattrotto, poi casa di mio figlio ha preso fuoco moltissimi danni in una casa comprata da poco e risistemata e con tanto di mutuo, e poi malattie varie, ti basta o continuo...................

Dony ha detto...

Avevo letto,le tue "disavventure" da Casasplendente...Paola che dirti,spero che le cose si mettano meglio per te e la tua famiglia,purtroppo a volte ci sono dei periodi "neri",ma tu mi sembra che hai già "dato"...

paola61 ha detto...

I periodi neri durano ormai da tanti anni, forse da quando sono stata concepita, non mi è andato mai tuttobene, il parto mia madre 33 ore e io sono uscita già in condizioni disastrose, infanzia in solitudine e varie malattie, matrimonio bene ma sempre ostacoli figli bene ma con gravi rischi ho dovuto interrompere anche una gravidanza e momenti ci lascio le penne e poi non è mai andato bene qualsiasi cosa iniziassi all'inizio ok poi tutto sbagliato, l'unica cosa buona l'amore di mio marito, che è già molto ma non puoi soppravvivere solo con quello

kalligalenos ha detto...

Paola, grandi prove porteranno a grandi ricompense, si spera!
Però ti consiglio di non lasciarti andare al fatalismo: dentro di me sono convinta che il nostro atteggiamento influenzi la realtà che ci circonda. Anche per questo mi sforzo di essere sempre il più positiva possibile.

Dony ha detto...

Sono d'accordo con Kally,un'atteggiamento positivo,aiuta.Certo, credo che per nessuna di noi la vita sia mai stata rose e fiori,ci sono anche le spine...E tu sai che anch'io ho dovuto rinunciare a qualcosa,sai a cosa mi riferisco...Un Bacio!