lunedì 21 gennaio 2008

Massimo risultato col minimo sforzo

Ovvero: perché complicarsi la vita?

Per la cena con amici di sabato scorso ho preparato un chili tradizionale "investendo" la bellezza di 3 ore e mezza.
Per carità, niente da dire: è venuto bene.
Ma...
Per il primo ho usato una decina di minuti scarsi (più il tempo di cottura) e il risultato è stato eccezionale.
Eccomi qui a condividere la ricetta!

Pennette alla Valeria
Ingredienti:
500 g pasta corta (tipo pennette)
4 scatolette piccole di tonno all'olio d'oliva
1 scatola di piselli
1/2 l di besciamella (pronta o fatta in casa)
Preparazione:
Scaldare il forno a 180°.
Cuocere mezzo chilo di pennette rigate molto al dente.
Nel frattempo mescolare in una capace insalatiera l'equivalente di 4 scatolette di tonno da 80g (con il loro olio), una scatola di piselli ben sgocciolati e una confezione da mezzo litro di besciamella pronta.
Scolare bene la pasta e versarla nell'insalatiera, mescolando per amalgamare tutto il condimento.
Versare in una pirofila, coprire con un foglio di alluminio e far cuocere 20 minuti in forno già caldo (sempre a 180°); poi scoprire e lasciar andare ancora un quarto d'ora (o più, se piace più dorata).
Servire nel recipiente di cottura.

4 commenti:

Nicky ha detto...

Qualcuno mi ha preceduta, ma anch'io volevo suggerirti di scrivere qui questa ricetta. Il mondo non poteva rimanere all'oscuro di questo piatto buonissimo! ;-)

Taksya ha detto...

Sembra effettivamente molto facile.
Potrei provarci...

Profumissima ha detto...

Non amo i piselli, ma per amore di questa ricetta allettante proverò!!! La besciamella la metterei su tutto!

Dony ha detto...

ECCO la ricetta....TROVATA!!!!