martedì 7 aprile 2009

Robusto ma delicato

Esatto! E' proprio la descrizione di tutti i nostri amati mariti virtuali.
Però si adatta perfettamente anche alla ricetta che ho inventato ieri sera, per la categoria "svuota il frigo prima di partire".
Non sempre queste improvvisazioni hanno successo, ma ieri sono rimasta particolarmente soddisfatta del risultato quindi la condivido con vero piacere.

Involtini mediterranei
Ingredienti:
6 fette di carpaccio abbastanza grandi
15 pomodori secchi sott'olio
150 g di ricotta
sale, pepe
Preparazione:
Stendere su ogni fetta di carpaccio un velo di ricotta. Adagiare su un'estremità due pomodori secchi e arrotolare ben stretto (non serve fissare l'involtino, perché la ricotta lo tiene ben sigillato).
Scaldare una padella con solo un velo di sale e adagiarci gli involtini, girandoli spesso per farli scottare su tutti i lati.
Lavorare in una ciotolina la ricotta rimasta, i pomodori avanzati tritati grossolanamente, sale, pepe, un cucchiaio dell'olio di conservazione dei pomodori e un po' d'acqua (deve risultare un composto piuttosto fluido).
Versare sugli involtini e lasciar rapprendere a fuoco vivace girando spesso (la salsetta è pronta quando assume un bell'aspetto dorato).
Servire gli involtini caldi con la salsa versata sopra.

10 commenti:

Dony ha detto...

WAOW,io vado matta per il carpaccio!!! Questa ricetta mi "ATTIZZA" molto,proprio come mio marito THION,vuoi che non la provi al più presto? Se parti Kally ti anticipo gli auguri sia di un Felice Compleanno,sia di una serena e Santa Pasqua!!!!DIVERTITI;)SMAK!!!

kalligalenos ha detto...

Grazie, Dony!
Starò via per qualche giorno (da giovedì a martedì compreso) quindi ritornerò on line solo il 15 aprile... e sarò più vecchia di un anno!!!
Tanti carissimi auguri anche a te e a tutti quelli che mi leggono!

Profumissima ha detto...

Cara!!! Che accoppiata favolosa il carpaccio con la ricotta e i pomodori secchi!!! Un po' come me, Dimitri e Remy, con me nella parte del pomodoro secco...

taksya ha detto...

Commentare solo con un buona dopo la visione evocata da Profumissima mi pare riduttivo... ma non mi viene in mente altro...

^_^''

kalligalenos ha detto...

Profumissima, le immagini che evochi sono assolutamente sublimi!!! Lasciami indovinare chi dei due è la morbida e delicata ricotta e chi il virile pezzo di carne...

Profumissima ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Profumissima ha detto...

Non voglio prendermi meriti che non ho: le mie visioni sono sublimi, perchè è sublime chi me le evoca ;-)

Dony ha detto...

E' chiaro Kally,che non resistito al richiamo del "carpaccio" e ho messo in pratica la tua ricetta...UN SUCCESSONE!!!!Ti ADORO!!! Alla prossima,ciao;)

paola61 ha detto...

Mi piacerebbe sapee com'è finita Profumissima con ricotta e carpaccio , con lei nella parte del pomodorino, forse in padella come detta da Kally? Che bella visione.....

kalligalenos ha detto...

Beh, però la ricetta prevedeva una cottura piuttosto veloce... Spero che nel caso di Profumissima, invece, sia stata lenta e prolungata!